Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2018  dicembre 12 Mercoledì calendario


LA BATTAGLIA DI LEGNANO di Giuseppe Verdi



“La battaglia di Legnano” per il centenario dell’Unità



La Scala addobbata con 16mila garofani



IL TROVATORE di Giuseppe Verdi



Gavazzeni fa centro col “Trovatore”



Fino a 150mila lire per una poltrona



In sala acconciature vertiginose e stupende



CAVALLERIA RUSTICANA di Pietro Mascagni



L’AMICO FRITZ di Pietro Mascagni



Alla Scala due Mascagni nel centenario della nascita



Freni e Simionato grandi primedonne



Segni nel palco presidenziale, tanti giovani in loggione



TURANDOT di Giacomo Puccini



La Scala apre con una ripresa: “Turandot”



Nilsson e Corelli, coppia ideale per l’ultimo Puccini



LA FORZA DEL DESTINO di Giuseppe Verdi



“La forza del destino” alla Scala, trionfo per Bergonzi



Volantinaggio dal loggione



NABUCCO di Giuseppe Verdi



Un “Nabucco” avvampante per la prima della Scala



La prima minigonna nella sala del Piermarini



LUCIA DI LAMMERMOOR di Gaetano Donizetti



Il debutto di Abbado al Sant’Ambrogio scaligero



Renata Scotto, una Lucia coma mai prima d’ora



In sala molti tenebrosi dall’aria byroniana



DON CARLO di Giuseppe Verdi



Il Sessantotto arriva in piazza Scala



Contestare chi paga le tasse?



Grandi voci e Abbado per il “Don Carlo” inaugurale



ERNANI di Giuseppe Verdi



Domingo e Ghiaurov punti di forza di “Ernani”



A dispetto dei beccamorti dell’opera



I VESPRI SICILIANI di Giuseppe Verdi



I “Vespri” di Verdi in clima risorgimentale



Callas madrina della serata, ma non abita più a Milano