Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2020  luglio 31 Venerdì calendario

• Napoli 24 marzo 1957. Giornalista (grafico). Vignettista (Il Mattino, Il Messaggero, Linus ecc.).
• «Uno dei suoi obiettivi preferiti è senz’altro il premier Silvio Berlusconi, “l’uomo che si è fatto da sé e che poi ha deciso di farsi pure gli italiani”, come nota lo stesso Marassi. Ma in realtà di punture ce n’è per tutti: classe politica, amministratori, banchieri, industriali e, perché no, gente comune. Il fatto è che Marassi come molti grandi umoristi è, in fondo, un moralista» (Marco Guidi).