Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2022  settembre 26 Lunedì calendario

Gino Bartali

Ponte a Ema (Firenze) 18 luglio 1914 - Firenze 5 maggio 2000. Ciclista. Vinse tra l’altro tre Giri d’Italia (1936, 1937, 1946), due Tour de France (1938, 1948), due Giri di Svizzera (1946, 1947), quattro Milano-Sanremo (1939, 1940, 1947, 1950), tre Giri di Lombardia (1936, 1939, 1940), quattro campionati italiani (1935, 1937, 1940, 1952).



Biografia di Gino Bartali



La prima maglia rosa e le cannonate di D’Annunzio



L’ordine dei fascisti: vincere il Tour



La guerra e una rivincita attesa 6 anni



L’ordine di De Gasperi: vincere il Tour



La borraccia più famosa della storia