Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2022  agosto 07 Domenica calendario

• Gemona del Friuli (Udine) 5 agosto 1941. Attrice.
• Esordio in Guendalina (Lattuada, 1957), quindi protagonista di Esterina (Lizzani, 1959), ha poi recitato in teatro (Stabile di Napoli, Stabile di Torino, Piccolo Teatro di Milano). In tv iniziò come valletta del Musichiere a fianco di Mario Riva. Poi numerosi sceneggiati: Padri e figli (1958), Il giocatore (1965), Scaramouche (1965), Caravaggio (1967), I fratelli Karamazov (1969), Il segno del comando (1971), Madame Bovary (1978). Tra i suoi film più famosi I soliti ignoti (Monicelli, 1958, era la servetta veneta sedotta da Gassman), La terrazza (Scola, 1980, premio miglior attrice non protagonista al Festival di Cannes). Negli anni Novanta ritorna in teatro. Da segnalare l’interpretazione di Mirandolina ne La Locandiera di Goldoni, con Pino Micol e la regia di Giancarlo Cobelli (1986).
• Una figlia, Giovanna, con Gian Maria Volonté, compagno di vita e di idee politiche per molti anni (lo incontrò all’Arena di Verona, fecero Romeo e Giulietta e si innamorarono).