Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2022  agosto 08 Lunedì calendario

• Roma 27 novembre 1962. Giornalista. Dal luglio 2009 direttore dell’Ansa. Prima capo degli interni a Repubblica.

• «(...) Inizia la sua carriera negli anni ’80 nel giornale economico Ore 12. Ma è all’Ansa, dove arriva nel 1987, che sviluppa il suo percorso professionale: prima si occupa dei temi economici e in seguito gli viene richiesto di raccontare le attività parlamentari. Quando Giulio Anselmi prende le redini dell’agenzia chiama proprio Contu a guidare il settore politico della grande agenzia. Sotto la direzione di Pierluigi Magnaschi viene nominato vicedirettore con il compito di coordinare l’informazione politica e i rapporti con il mondo istituzionale. In quegli anni viene eletto prima segretario e poi vicepresidente dell’Associazione della stampa parlamentare. Nel 2004 arriva il momento del salto dall’agenzia alla carta stampata: fa così il suo ingresso a Repubblica, e anche qui mostra indiscutibili doti di equilibrio e competenza» (Rep 13/6/2009).
• «La cosa speciale di lavorare in un’agenzia è che sei al centro, in diretta, di tutto quello che accade nel mondo. Sei la prima vedetta, quella che deve avvisare giornali, tv, radio che sta succedendo qualcosa di importante. Lo devi fare subito, per dare a tutti il modo di scegliere e organizzare i giornali, e devi essere preciso ed equilibrato» (a Mario Porqueddu) [Cds 14/6/2009].
• Sposato, tre figli.