Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2022  novembre 23 Mercoledì calendario


“SORRISI E CANZONI” FA 70! DA GERRY SCOTTI A DRUSILLA FOER, OLTRE 300 SVIPPATI E IMBUCATI SONO ARRIVATI AGLI EAST END STUDIOS DI MILANO PER CELEBRARE I 70 ANNI DEL SETTIMANALE MONDADORI - PIO E AMEDEO HANNO CONSEGNATO IL TELEGATTO CINESE AL DIRETTORE VITALI. FINALE COL BOTTO CON MICHELLE HUNZIKER IN STILE MARILYN – L’OMAGGIO A ROSANNA MANI E LA BATTAGLIA PER IL RITORNO DEI TELEGATTI, “UN’INVENZIONE” DI SILVIO BERLUSCONI. CHISSÀ CHE PIERSILVIO NON DECIDA DI SEGUIRE L’ESEMPIO PATERNO E RILANCIARE I PREMI DELLA TV… -

Super party per i 70 anni del settimanale TV Sorrisi e Canzoni agli East End Studios di Milano. Oltre 300 invitati (e imbucati) e parata di vip per celebrare il magazine di Mondadori diretto da Aldo Vitali. Performance live di Tananai e Francesco Gabbani. A seguire sul palco Gerry Scotti, Nicola Savino, Drusilla Foer, il duo comico Pio e Amedeo che hanno consegnato il Telegatto cinese al direttore Vitali. Finale col botto con Michelle Hunziker in forma strepitosa che canta "happy birthday" in stile Marilyn.

Video messaggi di auguri degli assenti tra cui Vasco, Tiziano Ferro, Fiorello, Cristiano Malgioglio, Milly Carlucci, Paolo Bonolis, Maurizio Costanzo, Maria De Filippi, Ezio Greggio, Antonio Ricci.

Tra gli invitati Barbara D'Urso che si è incontrata casualmente sul photocall con Federica Panicucci, Albano Carrisi con il figlio Albano Junior, Rudy Zerbi, Benedetta Parodi e Fabio Caressa, Max Pezzali, Ligabue, Francesco Renga, Elisabetta Gregoracci, Ernst Knam e consorte, Fabio Rovazzi, Arisa, Nina Zilli, l'assessore alla cultura del comune di Milano Tommaso Sacchi, Tiberio Timperi, Giorgio Restelli e Sara Testa, Barbara Foria, Gabriele Corsi, il socialite Davide Bertellini, Andrea Delogu, Bianca Guaccero, Luisa Ranieri, Valeria Graci, Diodato, Giorgia Palmas e Filippo Magnini, Paola Di Benedetto.

Certo sono lontani i tempi dei Telegatti dell'intramontabile e inarrivabile Rosanna Mani alla redazione di Tv Sorrisi e Canzoni dal 1968! Un altro tipo di evento, un altro livello di standing; non si sono visti Dustin Hoffman, Robert De Niro, Sharon Stone o George Clooney (solo per citarne alcuni) in via Mecenate. Altro stile, altra classe. Non è nostalgia del passato ma voglia di solide certezze.Non c'è personaggio dello spettacolo che non rivorrebbe ancora i Telegatti della Mani. Non quelle orribili statuette colorate in auge da qualche tempo ma quelli autentici, belli pesanti, dorati e ricchi di storia della televisione italiana. Ieri sera guarda caso la più "corteggiata", inseguita e abbracciata da tutti è stata Rosanna Mani. Una processione ininterrotta di Vip per tutta la serata ai suoi piedi.

Chissà che Piersilvio non torni sui propri passi e non ci ripensi perché è vero che i Telegatti sono una creatura di papà Silvio ma quando una cosa è ben riuscita e soprattutto ben voluta e amata da tutti perché eliminarla?