Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2021  ottobre 14 Giovedì calendario


Gli amori finiti di Max Allegri

Se Cherchez la femme ormai è abusato, Fuir la femme è decisamente per pochi. La ricerca è la parte più semplice per Max Allegri, mentre la situazione si complica terribilmente quando c’è da confermare un impegno o fare il grande passo. È già successo in passato diverse volte, e recentissima è la rottura con Ambra Angiolini, dopo 4 anni di amore. Sembravano rose e fiori (magari anche d’arancio, ma sempre poi) invece è diventata l’ennesima storia tronca della lunga carriera sentimentale di Max, costellata di avventure al miele, addii burrascosi, bellissime donne e una certa insofferenza una volta subentrata la routine, dopo i primi anni. L’unica alla quale – al momento – ha dimostrato una fedeltà eccezionale è la Vecchia Signora, abbandonata a malincuore dopo 5 anni e altrettanti Scudetti, e poi riabbracciata dopo 2 anni sabbatici, rispedendo ai mittenti senza tentennare le lusinghe di Inter e Real. Invece il primo grande scossone amoroso arriva già ai tempi del Pescara, nel 1992 Max conquista i titoloni sui giornali per aver lasciato la fidanzata storica dell’epoca, Erika, a due giorni dal matrimonio. Un ripensamento fulmineo e inatteso, provocato in parte dalla bella e giovane Vanilla che da lì a poco diventerà la sua fidanzata. Poi il matrimonio con Gloria (con nascita della prima figlia Valentina) durato solo quattro anni, la storia di otto anni con Claudia e la separazione mentre lei era in attesa del loro figlio Giorgio, ancora una Gloria (ex playmate più giovane di 19 anni) poi varie ed eventuali, mentre negli ultimi anni sembrava aver trovato la serenità della maturità insieme ad Ambra. Amore travolgente ed entrambi coinvolti al 100%, tanto da non resistere per più di qualche giorno lontani: nei primi anni si incrociavano sulla tratta Torino – Milano – Roma diverse volte a settimana. Nei due anni senza Juve Max non ha mai preso seriamente in considerazione un’avventura all’estero anche per non allontanarsi dall’attrice e dalla sua famiglia.
LE CREPELe voci di una rottura si rincorrevano da qualche settimana, anche se le crepe iniziali sarebbero risalenti a prima del lockdown, e nella serata di ieri è arrivata anche la conferma di Ambra, che ha ricevuto il Tapiro di Striscia la Notizia ma ha ribalzato le responsabilità: «Posso solo dire che almeno lui in casa a Milano entra», ancora più diretta Jolanda, la figlia 17enne di Ambra e Francesco Renga sui social. «Mia mamma ha ricevuto un Tapiro per la fine della sua relazione, è un personaggio pubblico, ma è davvero necessario infierire? Perché venire da lei a Milano? Perché non andare a Torino? Perché si è fidata della persona con cui stava e con cui ha condiviso quattro anni della sua vita? Se questa persona alla fine si è rivelata diversa, la colpa è di chi si fida o di chi tradisce la fiducia e in ogni senso possibile?». Segnale di rottura evidente era stata l’assenza di Ambra al matrimonio di Valentina, la primogenita di Max. Che, si spera, possa avere una vita sentimentale più tranquilla di quella del papà.