Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2020  gennaio 14 Martedì calendario


BEZOS UNA NE PENSA E CENTO NE SBAGLIA – IL “POVERO” PATRON DI AMAZON DONA 690MILA DOLLARI PER L’AUSTRALIA DISTRUTTA DAI ROGHI E QUALCUNO FA NOTARE CHE È QUANTO GUADAGNA IN TRE MINUTI - PER DIRE, KYLIE JENNER, CHE VALE QUALCHE MILIARDO IN MENO DI BEZOS, HA DONATO UN MILIONE. AMAZON PER LO SPOT DEL SUPER BOWL DELLO SCORSO ANNO HA SPESO 10 MILIONI DI DOLLARI – TRA I VIP CHE SI STANNO DANDO DI PIÙ ALLA CAUSA C’È LA MODELLA KAYLEN WARD, CHE RACCOGLIE FONDI SPOGLIANDOSI -

        Visualizza questo post su Instagram                   Our hearts go out to all Australians as they cope with these devastating bushfires. Amazon is donating 1 million AU dollars in needed provisions and services. Find more about it and learn how customers can help as well. Link in bio. Un post condiviso da Jeff Bezos (@jeffbezos) in data: 11 Gen 2020 alle ore 10:17 PST





Da www.repubblica.it

Jeff Bezos si aggiunge alla lista dei donatori per la causa dell'Australia distrutta dai roghi. Il miliardario ha deciso di donare 690.000 dollari  ma sui social è polemica. Il fondatore di Amazon è accusato di aver donato una cifra irrisoria rispetto alle sue possibilità economiche. Bezos, il patron di Amazon, è l'uomo più ricco del mondo con una fortuna valutata in 113 miliardi di dollari.

La donazione rappresenta "quanto Bezos guadagna in tre minuti" twitta un critico. "Kylie Jenner ha donato un milione. Diciamo che vale qualche miliardo in meno di Bezos" è un altro tweet di attacco. C'è chi osserva come la cifra sia irrisoria visto che Bezos lo scorso anno ha speso 10 milioni di dollari per una pubblicità durante il SuperBowl.

Nelle ultime settimane per fornire aiuti al paese in ginocchio per gli incendi si sono mobilitate anche le star di Hollywood, prime fra tutti gli australiani Nicole Kidman, Russell Crowe, Hugh Jackman e Naomi Watts. A loro si sono aggiunte molte celebrità statunitensi, donando in prima persona e condividendo link a cui è possibile inviare denaro e aiutare i vigili del fuoco e i soccorsi locali. Leonardo DiCaprio, noto per il suo impegno sul fronte ambientalista oltre che per la sua fama di attore, con la sua fondazione Earth Alliance ha investito 3 milioni di dollari per sostenere le comunità locali e consentire il salvataggio della fauna selvatica. Tra i divi più generosi c'è l'attore di Melbourne, Chris Hemsworth, che ha donato un milione di dollari australiani (quasi 690 mila dollari), il musicista Keith Urban, la comica Rebel Wilson e la cantante Dami Im.

Kylie Jenner ed Elton John hanno donato 1 milione ciascuno, Pink, Bette Midler, Nick Cave, Nicole Kidman, Keith Urban e Kylie Minogue hanno donato 500 mila dollari per la causa. Infine, la top model Kaylen Ward su Instragram ha raccolto più 1 milione vendendo i suoi nudi.