Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2019  giugno 25 Martedì calendario


Malesia, 400 scuole chiuse per inquinamento

Sono più di 400 le scuole rimaste chiuse nello stato malese di Johor, dopo che decine di studenti hanno lamentato difficoltà respiratorie e vomito.
La questione riguarda in modo particolare le scuole nella zona industriale di Pasir Gudang, dove, lo già scorso marzo circa 4.000 persone, per lo più bambini, si sono ammalate dopo che rifiuti chimici sono stati scaricati illegalmente nel fiume Kim Kim. A quell’epoca già le scuole furono chiuse e i bambini tenuti a casa. Ora di nuovo, solo che a differenza di quanto successo pochi mesi non fa, non se ne conosce la ragione che è ancora oggetto di indagine.