Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2013  aprile 08 Lunedì calendario


Bersani: «No al governissimo, pronto a farmi da parte»

• Pier Luigi Bersani scrive una breve lettera a Repubblica, in risposta a un articolo di domenica di Eugenio Scalfari. Il segretario Pd dice che non ha nessuna intenzione di fare un governissimo con Silvio Berlusconi ed è pronto a farsi da parte se servirà. Scalfari aveva scritto: «Non condivido la tenacia con cui Bersani ripropone la sua candidatura». «L’osservazione è inserita, al solito, in un contesto amichevole e rispettoso di cui ringrazio», osserva Bersani, ma ci sono state altre «critiche aggressive e talvolta oltraggiose», «inesauribili e stupefacenti dietrologie», e «perfino analisi psicologiche di chi si è avventurosamente inoltrato nei miei stati d’animo». Allora «ripeto quello che ho sempre detto: io ci sono, se sono utile. Non intendo certo essere di intralcio. Esistono altre proposte che, in un Paese in tumulto, non contraddicano l’esigenza di cambiamento e che prescindano dalla mia persona? Nessuna difficoltà a sostenerle!».