Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2012  maggio 30 Mercoledì calendario


Biografia di Loredana De Petris

• Roma 24 novembre 1957. Politico. Di Sel, in precedenza dei Verdi. Senatrice- Presidente del Gruppo misto. Nel 2001, 2006 e 2013 eletta al Senato (Ulivo, Unione e Sel). Capolista nel 2008 per il Lazio al Senato con la Sinistra l’Arcobaleno, non fu rieletta.
• «Parlamentare molto stimata, bionda, alta, capelli lunghi e fluenti, una signora che ama indossare eleganti linee morbide e che marcia nel Movimento antinuclearista e ambientalista fin dagli anni Ottanta» (Claudia Fusani).
• Laureata in Storia e filosofia, tra i fondatori dei Verdi-Arcobaleno nel 1989, poi Consigliere comunale a Roma (1989-1997) e Assessore alle Politiche Ambientali (1995-2001 e 2005-2008).
• Protagonista nel novembre 2007 di un’accesa discussione con la collega Manuela Palermi, colpevole di indossare una pelliccia: «Essere di sinistra vuol dire non contraddire mai certi valori. Certe cadute, da noi donne di sinistra, non sono ammesse. La pelliccia è simbolo del cattivo gusto. Purtroppo molte di noi le stanno indossando. Nomi? Tanti. Mi ricordo la fodera di un impermeabile della Finocchiaro...».
• Sposata, un figlio e un gatto, Nerone. Cognata di Paolo Cento.