Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2011  novembre 19 Sabato calendario


Emilio Visconti Venosta

Milano 1829 - Roma 1914. Di illustre famiglia originaria dell’alta Valtellina, patriota, partecipò alle 5 Giornate di Milano (1848); trasferitosi a Torino, fu stretto collaboratore di Cavour e Minghetti; deputato della destra, fu ministro degli esteri (1863 - 1864 e 1866 - 1867), prima sostituendo Pasolini, quando al presidente Farini subentrò Minghetti, e poi nel II governo Ricasoli; di nuovo agli esteri (1869 - 1876) con Lanza e Minghetti, alla caduta della destra uscì di scena; ritornò dopo venti anni per la sua grande esperienza di diplomatico e fu così nuovamente agli esteri (1896 - 1898 e 1899 - 1901) con Rudinì, col gen. Pelloux e con Saracco. [Figura 1988]