Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2009  novembre 06 Venerdì calendario


Il mistero delle mani di Carla Molinari

• Il mistero di Carla Molinari, un’ex tipografa di 82 anni, senza marito né figli, a cui qualcuno ha prima tagliato la gola, quasi decapitandola, e poi reciso di netto le mani. In Cocquio Trevisago, provincia di Varese. Nella villetta in cui viveva Carla sono stati anche trovati quattro mozziconi di sigaretta di marche diverse, quasi sicuramente portati da fuori dato che in tutto l’appartamento non s’è trovata una briciola di cenere, banconote estratte dal portafoglio e sparpagliate sul tavolo in cucina, tre ricevute postali. I gioielli che non aveva infilati alle dita erano al loro posto. Dunque il movente non può essere una rapina, anche se i soldi devono entrarci in qualche modo. Carla era piuttosto benestante, possedeva titoli per 250 mila euro, tre boschi, un pezzetto di terreno agricolo e un bel prato. [Giorgio Dell’Arti]