Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2013  marzo 01 Venerdì calendario


DIRITTO

& ROVESCIO –
Il ministro dell’economia francese, Pierre Moscovici, preoccupato per il degrado dell’economia francese e messo sul chi vive dalla perdita della tripla A subita dalla Gran Bretagna, si è precipitato a Londra e ha fatto il giro delle sette chiese nella City. Ha incontrato anche il suo omologo britannico George Osborne che gli ha detto, serafico, che «si può vivere anche senza la tripla A». Moscovici è andato, con il capello in mano, anche dal direttore di The Economist per lamentarsi di una copertina sgradevole nei confronti della Francia («che era spiaciuta a Hollande». E allora?). Un paese che si sottomette a un settimanale. Per di più straniero. Mica male, Marianne!