Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2005  aprile 28 Giovedì calendario


«Un esempio di personalizzazione della politica italiana: il percorso di Clemente Mastella fra I e II repubblica»

«Un esempio di personalizzazione della politica italiana: il percorso di Clemente Mastella fra I e II repubblica». E’ il titolo della tesi con cui Eva Di Rienzo, beneventana, 24 anni a giugno, s’è laureata alla facoltà di scienze politiche dell’Università di Siena (voto 102, partiva da 98), mercoledì 27 aprile. Motivo della scelta del leader dell’Udeur (che la ragazza ha votato per la prima volta alle ultime elezioni) : «E’ un prodotto politico originale. anche se non sembra è uno che va sempre per la sua strada». Mastella, presente al momento della discussione della tesi, ha regalato alla ragazza un mazzo di fiori ma ancora non ha letto una riga del lavoro. Le sue sensazioni: «Essere oggetto di una tesi di laurea è una soddisfazione così rara e strana, una cosa che si gusta lentamente. Che rende pure felici e orgogliosi». Il leader dell’Udeur poi spiega il motivo della sua presenza: «Io mi sono laureato con una tesi su Gramsci e avrei voluto tanto conoscerlo. Lei si laurea su Mastella, e io devo andarci. E oggi viene anche buono perché sono in contrasto con il centrosinistra e voglio disertare il voto di fiducia».