Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2005  aprile 28 Giovedì calendario


Rispondendo a una lettrice di "Vanity Fair", Mina rivela di non essere una rossa naturale: «Potrei far parte delle rosse finte

Rispondendo a una lettrice di "Vanity Fair", Mina rivela di non essere una rossa naturale: «Potrei far parte delle rosse finte. Fintissime, simulate, mendaci, menzognere e, oserei dire, posticce, persino. Sono stata biondo platino, nera ala di corvo, mechata bionda su base scura e mechata scura su base bionda. Poi rossa, a lungo. Non mi ricordo più il mio colore di origine. Probabilmente castano».