Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2004  febbraio 09 Lunedì calendario


Il 12 dicembre 1901 Guglielmo Marconi realizza la prima trasmissione telegrafica transatlantica. A settembre l’inventore aveva fatto installare due antenne alte 60 metri (una a Poldhu, Gran Bretagna, l’altra a Terranova, Canada), con l’intenzione di dimostrare che le onde radio possono seguire la curvatura terrestre

Il 12 dicembre 1901 Guglielmo Marconi realizza la prima trasmissione telegrafica transatlantica. A settembre l’inventore aveva fatto installare due antenne alte 60 metri (una a Poldhu, Gran Bretagna, l’altra a Terranova, Canada), con l’intenzione di dimostrare che le onde radio possono seguire la curvatura terrestre. L’11 dicembre iniziano le prove di trasmissione, il primo segnale dall’Europa giunge il giorno dopo: tre brevi ”clic” che corrispondono alla lettera ”s” nell’alfabeto Morse. Marconi ha solo 28 anni.