Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 1997  gennaio 01 Mercoledì calendario


Fini. " una sera bolognese del 1969, e al cinema Manzoni si proietta I berretti verdi con John Wayne

Fini. " una sera bolognese del 1969, e al cinema Manzoni si proietta I berretti verdi con John Wayne. Davanti alla sala, per protesta contro quel peana alla guerra, c’è un picchetto di extraparlamentari di sinistra che impedisce al pubblico di entrare. Di colpo scoppia il finimondo. All’assalto dei ”rossi” si getta un gruppo di giovanotti che fa subito capire di saper menare le mani. Sono i paracadutisti della Folgore, arrivati a Bologna per un’esercitazione. Il picchetto viene travolto, gli spettatori possono vedere il film. Quella sera tra i bolognesi che applaudono i parà c’è anche un ragazzo di 17 anni. Si chiama Gianfranco Fini, e racconterà più tardi che proprio quella sera, grazie alla Folgore, maturò la sua scelta di stare a destra".