Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie OK, accetto
 
Denise Pardo
In home
• Il Cairo (Egitto) 24 settembre 1954. Giornalista. Dell’Espresso (una breve parentesi a Panorama).
• Nota per la rubrica “Affettuosità giornalistiche” in cui raccontava «l’adulazione, spesso incrociata, che alberga fra i giornalisti italiani. “Ma quanto è bravo Tizio!”, dice l’Adulatore-Redattore, dimenticando di precisare che Tizio è il suo direttore» (Claudio Sabelli Fioretti). Dal 2011 firma la rubrica ”Pantheon”.
• «Volevo fare la scrittrice, avevo il mito di Oriana Fallaci e di Camilla Cederna. Ho cominciato facendo piccole collaborazioni qua e là. Poi, amici e contro-amici, sono finita all’Europeo al tempo in cui c’erano Letizia Maraini, Barbara Palombelli, Fiamma Nirenstein. Qualcuno mi presentò a Paolo Panerai e cominciai a collaborare a Capital. Poi mi chiamò Dante Matelli dell’Espresso».
Giorgio Dell’Arti
Catalogo dei viventi 2016 (in preparazione)
scheda aggiornata al 23 giugno 2014
da Lorenzo Coraggio

Martedì 17 gennaio 2017
DAI GIORNALI DI OGGI


thread len: 3 / ads to show: 1 / ads: 1