Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  dicembre 15 Venerdì calendario

• Palermo 28 giugno 1944. Mafioso (capo del mandamento “Santa Maria del Gesù”). Detenuto al 41 bis (fine pena mai). Condannato anche per omicidio, una volta per averlo eseguito strozzando la vittima (Antonino Vassallo, in Altofonte il 22 settembre 1993). Gli furono revocati i domiciliari per motivi di salute, perché, stabilì il Tribunale di Sorveglianza, l’anemia di cui effettivamente soffriva era autoindotta (in quanto rifiutava le cure). Arrestato il 16 dicembre 2008, secondo gli inquirenti voleva rifondare la Commissione Provinciale e diventarne il capo. (a cura di Paola Bellone).