Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2022  agosto 08 Lunedì calendario

Stefano Landi

Biografia di Stefano Landi

• Reggio Emilia 30 giugno 1958. Imprenditore. Presidente del gruppo Landi Renzo, azienda di famiglia con cui controlla il 23 per cento del mercato dei sistemi per alimentare motori a gas liquido, gpl e metano. Sede a Cavriago (Reggio Emilia), realizza all’estero il 77,1% del suo fatturato (222,8 milioni di euro nel 2013) in Paesi come Iran, Pakistan, Cina, Brasile, Venezuela. Dal 2010 è presidente di Unindustria, l’associazione degli industriali della provincia di Reggio Emilia. Dal 2014 presiede anche la Camera di Commercio del capoluogo emiliano.
• «Dal mercato è stata “scoperta”, dopo le significative commesse ottenute da Chávez per partecipare alla “Revolution gasifera”, la trasformazione da benzina a metano delle auto venezuelane. Ma la Landi, tra l’altro presieduta dalla moglie del fondatore, Giovanna Domenichini, lavora ora al grande salto nell’auto a idrogeno. A scegliere, tra le molte nel pianeta, questa azienda italiana per la realizzazione dell’alimentazione a idrogeno è stato il colosso mondiale General Motors» (Paola Pica).
• Sposato con Tiziana Conti, 2 figli, Andrea e Federico.