Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2022  gennaio 17 Lunedì calendario


I numeri di Ita Airways

Primi risultati per l’erede di Alitalia, la neonata compagnia di bandiera Ita Airways, presentati il 12 gennaio in audizione alla Camera. I vertici Alfredo Altavilla e Fabio Lazzerini intendono anticipare i target 2022 all’estate e cercano un partner che ne consenta la sopravvivenza pur senza aiuti dello stato. 
90 milioni Il fatturato realizzato da Ita Airways, con 1,26 milioni di passeggeri trasportati da ottobre 2021 a oggi, mentre i ricavi, sommati, risultano la metà di quanto previsto dal piano industriale. A causa della pandemia la compagnia ha dovuto cancellare 849 voli a cavallo tra dicembre 2021 e gennaio 2022, il 7,4 per cento dei voli relativi ai cieli internazionali.

400 milioni In euro, il valore nella cassa dell’azienda, quota in crescita di 250 milioni rispetto al piano industriale. Il dato beneficia dei fondi del ministero dell’Economia per 700 milioni.
15 per cento L’aumento del prezzo del carburante che, insieme al ritardo delle vendite dei biglietti di Ita al 10 ottobre, con un tasso euro-dollaro a -5 per cento, è tra i fattori che più hanno pesato sui conti, almeno secondo i vertici. Non ultimo il fattore Covid, seguito dalla mancata aggiudicazione dei voli in continuità territoriale per la Sardegna (assegnati al vettore spagnolo low cost Volotea).
17 Le rotte in più da Roma Fiumicino che, insieme ad altre 11 da Linate, è la previsione di incremento del traffico di Ita nell’estate 2022. La compagnia sul medio raggio opererà 28 collegamenti dal Leonardo da Vinci e 17 da Milano.
78 Il numero di aerei da raggiungere nel 2022, contro gli attuali 52 della flotta. Secondo il presidente esecutivo Altavilla, tuttavia, pur prevedendo un raddoppio del traffico e della flotta al 2025 non si potrà raggiungere la redditività sufficiente a stare sul mercato da sola.
2.100 I lavoratori di Ita Airways, che insieme alla struttura snella e al taglio degli stipendi rispetto alla vecchia Alitalia, rendono la compagnia particolarmente competitiva sul fronte costi. In pole position una partnership con Lufthansa.