Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2019  novembre 07 Giovedì calendario


La crucialità dello spazioporto di Grottaglie

La dichiarazione di Michele Emiliano, stimato dirigente del Pd e presidente della Puglia, è sempre ricca di visione, è sempre strategica e risale ad appena pochi mesi fa. Qualcuno la ricorderà senz’altro. Gli altri, leggere, per favore: “Prenderemo subito contatto con le compagnie aeree che effettuano voli suborbitali: lo spazioporto di Grottaglie è un’infrastruttura strategica per la Puglia, l’Italia, l’Europa. È un’opportunità di crescita economica e turistica per la provincia di Taranto”. Ora, pure stendendo un velo su Taranto e provincia. Dato il momento. Ma Grottaglie cruciale per l’Italia? Per l’Europa? Per l’Occidente intero? Coi voli suborbitali? Che mica cazzi? Mentre il segretario Zingaretti, con un cervello del genere sottomano, pronto già sulla rampa di lancio dello spazioporto, ancora se la sta a rimenare coi terrapiattisti?