Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  dicembre 10 Domenica calendario

Frigo vince la 17ª tappa del Tour

• Dario Frigo vince la 17ª tappa del Tour de France: partenza da Aime, a Cluses batte in volata il belga Mario Aerts e Giuseppe Guerini. Lo statunitense Lance Armstrong, vincitore delle ultime tre edizioni della Grande Boucle, conserva la maglia gialla, Ivan Basso è undicesimo a 15’04”.

Tour, vittoria di Petacchi a Meaux

• Alessandro Petacchi vince la prima tappa del Tour de France: partenza da St. Denis, a Meaux batte in volata l’australiano Robbie McEwen, il connazionale Bradley McGee conserva la maglia gialla conquistata nel prologo.

Bis di Petacchi al Tour

• Già primo il 6 luglio a Meaux, Alessandro Petacchi vince la terza tappa del Tour de France: partenza da Mezieres, a Saint Dizer batte in volata il lettone Romans Vainsteins, lo spagnolo Oscar Freire e il tedesco Rik Zabel. Per 8 secondi, il francese Jean-Patrick Nazon strappa la maglia gialla all’australiano Bradley McGee.

Tris di Petacchi al Tour

• Già primo il 6 luglio a Meaux e l’8 luglio a Saint Dizer, Alessandro Petacchi vince la quinta tappa del Tour de France: partenza da Troyes, a Nevers batte in volata l’estone Jan Kirsipuu, l’australiano Baden Cooke, il tedesco Erik Zabel. Il colombiano Victor Hugo Peña conserva la maglia gialla conquistata il 9 luglio, lo statunitense Lance Armstrong, vincitore delle ultime quattro edizioni del Tour, è staccato di un solo secondo.

Quaterna di Petacchi al Tour

• Già primo il 6 luglio a Meaux, l’8 luglio a Saint Dizer, il 10 luglio a Nevers, Alessandro Petacchi vince la sesta tappa del Tour de France: partenza da Nevers, a Lione batte in volata l’australiano Baden Cooke e Fabrizio Guidi. Negli ultimi cinquant’anni solo un altro ciclista italiano ha vinto quattro tappe in un’edizione della Grande Boucle, Mario Cipollini (quattro successivi consecutivi tra il 7 e il 10 luglio 1999): hanno fatto meglio solo Gino Bartali, sette successi nel ’48; Fausto Coppi, cinque successi nel ’52; Learco Guerra, cinque successi nel ’33; Raffaele Di Paco, cinque successi nel ’31. Il colombiano Victor Hugo Peña conserva la maglia gialla conquistata il 9 luglio, lo statunitense Lance Armstrong, vincitore delle ultime quattro edizioni del Tour, è staccato di un solo secondo.

Tour, vittoria di Simoni a Loudenvielle

• Gilberto Simoni vince la quattordicesima tappa del Tour de France: partenza da St. Girons, a Loudenvielle batte in volata lo svizzero Laurent Dufaux e il francese Richard Virenque. Lo statunitense Lance Armstrong conserva la maglia gialla, Ivan Basso è sesto a 7’01”.

Pozzato vince la 7ª tappa del Tour

• Filippo Pozzato vince la settima tappa del Tour de France: partenza da Chateaubriand, a St. Brieuc batte in volata gli spagnoli Iker Flores e Francisco Mancebo. Il francese Thomas Voeckler conserva la maglia gialla.

Tour, vittoria di Basso a La Mongie

• Ivan Basso vince la dodicesima tappa del Tour de France: partenza da Castelsarrasin, a La Mongie precede lo statunitense Lance Armstrong, vincitore delle ultime cinque edizioni della Grande Boucle. Il francese Thomas Voeckler conserva la maglia gialla, Armstrong è secondo a 5’24”, Basso quinto a 6’33”.

Bernucci vince la 6ª tappa del Tour

• Lorenzo Bernucci vince la sesta tappa del Tour de France: partenza da Troyes, a Nancy batte in volata il kazako Alexandre Vinokourov. Lo statunitense Lance Armstrong, vincitore delle ultime sei edizioni della Grande Boucle, conserva la maglia gialla, Ivan Basso, terzo nel 2004, è ottavo a 1’26”.

Tour, vittoria di Savoldelli a Revel

• Paolo Savoldelli, trionfatore dell’ultimo Giro d’Italia, vince la diciassettesima tappa del Tour de France: partenza da Pau, a Revel batte in volata il norvegese Kurt-Asle Arvesen. Lo statunitense Lance Armstrong conserva la maglia gialla, Ivan Basso è secondo a 2’46”.

Guerini vince la 19ª tappa del Tour

• Giuseppe Guerini vince la diciannovesima tappa del Tour de France: partenza da Issoire, a Le Puy en Velay precede di dieci secondi il francese Sandy Casar e Franco Pellizotti. Lo statunitense Lance Armstrong conserva la maglia gialla, Ivan Basso è secondo a 2’46”.

Tour, vittoria di Tosatto a Macon

• Matteo Tosatto vince la diciottesima tappa del Tour de France: partenza da Morzine, sul traguardo di Macon precede Cristian Moreni. Lo spagnolo Oscar Pereiro conserva la maglia gialla (Pietro Caucchioli è 14° a 15’46”, Damiano Cunego 15° a 17’18”).

Pozzato vince la quinta tappa del Tour

• Filippo Pozzato vince la quinta tappa del 94° Tour de France: partenza da Chablis, ad Autun batte in volata lo spagnolo Oscar Freire e Daniele Bennati. Lo svizzero Fabian Cancellara conserva la maglia gialla (Pozzato è terzo a 35”).

Tour: tappa a Bennati, cacciato Rasmussen

• Daniele Bennati vince la diciassettesima tappa del Tour de France: partenza da Pau, a Castelsarrasin batte in volata i tedeschi Markus Fothen e Jens Voigt e lo svizzero Martin Elmiger. Lo spagnolo Alberto Contador conquista la maglia gialla: il danese Michael Rasmussen, che la indossava dopo la precedente tappa, è stato cacciato dalla corsa per aver mentito sulle circostanze che a giugno gli avevano impedito di sottoporsi a un controllo antidoping.

Bis di Bennati, il Tour è di Contador

• Già primo il 26 luglio a Castelsarrasin, Daniele Bennati vince la ventesima tappa del Tour de France: partenza da Marcoussis, sui Campi Elisi batte il norvegese Thor Hushovd e il tedesco Erik Zabel. La 94ª edizione della Grande Boucle è vinta dallo spagnolo Alberto Contador con un vantaggio di 23 secondi sull’australiano Cadel Evans. Il primo degli italianè è Marzio Bruseghin, 40° a un’ora 36’44”.

Riccò vince la sesta tappa del Tour

• Riccardo Riccò, secondo nell’ultimo Giro d’Italia dietro allo spagnolo Alberto Contador, vince la sesta tappa del Tour de France: partenza da Aigurande, a Super Besse batte in volata lo spagnolo Alejandro Valverde e l’australiano Cadel Evans. Il lussemburghese Kim Kerchen conserva la maglia gialla, Damiano Cunego è 14° a 1’42” (Riccò 31° a 3’52”).

Biss di Riccò al Tour

• Già primo il 10 luglio a Super Besse, Riccardo Riccò vince la nona tappa del Tour de France: partenza da Tolosa, a Bagnères de Bigorre precede di 1’04” il russo Vladimir Efimkin. Il lussemburghese Kim Kerchen conserva la maglia gialla, Damiano Cunego è 15° a 2’09” (Riccò 21° a 2’35”).

Tour, vittoria di Piepoli ad Hautacam

• Leonardo Piepoli vince la decima tappa del Tour de France: partenza da Pau, ad Hautacam batte in volata lo spagnolo Juan José Cobo. L’australiano Cadel Evans conquista la maglia gialla, Riccardo Riccò è nono a 2’29”.

Riccò cacciato dal Tour

• Riccardo Riccò risulta positivo dopo il controllo antidoping al termine della quarta tappa del Tour de France ed è cacciato dalla corsa. La dodicesima tappa è vinta allo sprint dall’inglese Mark Cavendish, l’australiano Cadel Evans conserva la maglia gialla (Vincenzo Nibali è decimo a 4’18”).

Tour, Nocentini conquista la maglia gialla

• Il francese Brice Feillu vince la settima tappa del 96° Tour de France (Barcellona-Andorra/Arcalis, 224 km). Rinaldo Nocentini, quarto al traguardo con un distacco di 26 secondi, conquista la maglia gialla.

Nocentini cede la maglia gialla a Contador

• Alberto Contador vince la quindicesima tappa del Tour de France e strappa la maglia gialla a Rinaldo Nocentini (19° a 2’36”), che l’aveva indossata il 10 luglio: partenza da Pontarlier, a Verbier lo spagnolo precede di 43 secondi il lussemburghese Andy Schleck, di 1’03” Vincenzo Nibali (settimo in classifica a 2’51”, Nocentini è sesto a 2’30”).

Petacchi vince la prima tappa del Tour

• Alessandro Petacchi vince la prima tappa del 97° Tour de France: partenza da Rotterdam, a Bruxelles batte in volata l’australiano Mark Renshaw e il norvegese Thor Hushovd. Lo svizzero Fabian Cancellara conserva la maglia gialla conquistata nel prologo (Adriano Malori è decimo a 35”).

Bis di Petacchi al Tour

• Già primo il 4 luglio a Bruxelles, Alessandro Petacchi fa il bis nella quarta tappa del Tour de France: partenza da Cambrai, a Reims batte in volata il neozelandese Julian Dean e il norvegese Edvald Boasson Hagen. Lo svizzero Fabian Cancellata conserva la maglia gialla (Ivan Basso, vincitore dell’ultimo Giro d’Italia, è 47° a 3’20”).

Nibali terzo nel Tour di Wiggins

• Bradley Wiggins è il primo britannico a vincere il Tour de France: sugli Champs Élysées chiude la classifica generale con un vantaggio di 3’21” sul connazionale e compagno di squadra (Team Sky) Chris Froome, Vincenzo Nibali è terzo a 6’19”. Per il secondo anno consecutivo i corridori italiani non sono riusciti ad aggiudicarsi neanche una tappa.

Trentin vince in volata a Lione

• Matteo Trentin, 24enne gregario di Mark Cavendish, conquista in volata la tappa da Saint Pourçain sur Sioule  a Lione (191 chilometri). Trentin taglia il traguardo bruciando negli ultimi metri lo svizzero Michael Albasini, lo statunitense Andrew Talansky e lo spagnolo José Joaquin Rojas. L’ultimo successo italiano al Tour risaliva al 7 luglio 2010, quando Petacchi vinse lo sprint della quarta tappa, da Cambrai a Reims.