Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  dicembre 11 Lunedì calendario

• Varese 25 marzo 1977. Scrittrice. A 19 anni, nel 1996, ebbe grande successo con il romanzo Olga (premio Fiuggi, premio Rapallo per l’opera prima, fu tradotto in nove lingue), cui nel 2005 ha fatto seguito Tre voli (entrambi Garzanti). Ha portato in scena il secondo libro in forma di spettacolo-concerto. «Da bambina sognavo di fare la cantante. Ho sempre cantato e suonato la chitarra, per quanto da autodidatta. Mentre lavoravo a Tre voli scrivevo anche delle canzoni. Quasi che le due cose si ispirassero reciprocamente» (a Sara Chiappori).
• Fu il suo supplente di Filosofia al liceo, dopo aver letto una sua cosa, a incoraggiarla a continuare e a far avere a Garzanti il manoscritto di Olga.