Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  ottobre 17 Martedì calendario

• Crespano del Grappa (Treviso) 21 marzo 1973. Ex conduttrice tv. Dal 2008 al 2012 di Sipario (rotocalco in onda ogni sera dopo il Tg4). Già meteorina nel 2008. Ha lavorato per cinque anni come pierre al Billionaire e condotto un talk-show, Così fan tutti, in una televisione del Nord-Est. Laureata in Scienze politiche.
• Famiglia benestante della piccola borghesia veneta. Giovane modella, fu protagonista nell’estate 1996 dello scandalo del “Merolone”, la Vallettopoli dell’epoca (vedi Valerio Merola).
• «Secondo l’accusa, la Zardo aveva sollecitato sprovvedute fanciulle di provincia a infilarsi nei letti del presentatore Valerio Merola (di cui era stata l’amante) e del popolare imitatore Gigi Sabani (...) Nel novero degli amanti della Zardo, che aveva dichiarato con candore “bisogna saper scegliere i letti giusti”, a un certo punto finì anche Vittorio Sgarbi. Per un’estate non si parlò d’altro» (Diario).
• Fu prosciolta con formula piena: «Mi hanno fatto passare per la corruttrice, ma ho sempre disprezzato quelle che smaniavano, pronte a tutte per un’inquadratura. La cosa che veramente mi faceva schifo, erano le madri, i genitori, che spingevano le ragazze a comportarsi in quel modo».
• Ebbe poi una storia con Sabani, una con Fabio Testi ecc. Vista spesso accompagnata a Emilio Fede. Lui: «È un legame forte, un po’ come quello che ho con mia moglie Diana». Lei: «Gli voglio bene, per lui ci sarò sempre, sarò il bastone della sua vecchiaia». Aveva confidato la speranza di poterlo un giorno sostituire alla direzione del Tg4.
• «Da quando hanno abbassato il suo Sipario in tv, Raffaella Zardo si è data da fare come pr (negli States), ha messo a frutto le sue conoscenze nel jet set internazionale e ha trovato le energie per costruirsi una nuova vita, tra viaggi e agiatezze, aiutata anche, e forse soprattutto, dall’amore».
• Finita nelle cronache del Bunga Bunga di Arcore per un giro di prostituzione: «Ecco di nuovo il suo nome sui giornali. In compagnia di veli­ne ed escort di lusso, sempre per inchieste a dir poco piccanti. E questa volta particolarmente illu­­stri, visto che c’è di mezzo anche l’ormai famosa Ruby e che il pri­mo accusato è il premier Silvio Berlusconi (…) Secondo un’in­formativa della polizia di Mila­no del luglio 2010 cinque escort, facevano capo a lei per la lo­ro “attività di meretricio ses­suale” in grandi hotel milane­si» (Anna Maria Greco) [Grn 28/3/2011].
• «La padrona di casa del rotocalco» (Alessandra Mori).
• Fidanzata prima con Manuel Casella e ora con Thomas Gold, un facoltoso uomo d’affari conosciuto negli States.
• Vive a Miami (Usa), dove lavora come pr nei locali di Giuseppe Cipriani.