Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  dicembre 14 Giovedì calendario

• Rubano (Padova) 31 maggio 1940. Ex ciclista. Velocista, vinse il Giro delle Fiandre del 1967, due tappe al Giro d’Italia del 1966, due nel 1967, una nel 1970, una nel 1971. Ha fatto anche il capocarovana e il direttore sportivo. Figlio di un panettiere. «La mattina consegnavo il pane, il pomeriggio andavo in bici. Una Torpado da garzone, manubrio da corsa e cambio Gambato a bacchetta. Prima corsa, a Vicenza, e prima vittoria, in volata. Allora la comunità di Rubano fece una colletta per darmi una bici meno sbilenca» (da un’intervista di Marco Pastonesi).