Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  dicembre 15 Venerdì calendario

• Udine 24 luglio 1935. Ex calciatore. Attaccante, con la Fiorentina vinse lo scudetto del 1956. Gianni Brera lo soprannominò Pecos Bill: «Era il mio fumetto preferito e poi in area ero come un pistolero: non avevo paura di niente e mi piaceva “ammazzare” i portieri». Giocò anche con Torino, Bari, Livorno. In nazionale sette presenze e 2 gol (e mezzo) al Brasile, il 25 aprile 1956 a Milano (Italia – Brasile 3-0) «Gli feci due gol, anzi due e mezzo, perché il terzo fu un autogol, ma con le regole di oggi l’avrebbero dato a me».
• Dirige a Firenze una scuola calcio a lui intitolata.
• Nel 2013 è entrato nella Hall of Fame della Fiorentina.