Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  agosto 17 Giovedì calendario

• Napoli 21 marzo 1944. Politico. Eletto al Senato nel 1994, 1996, 2001, 2006 (Ds). Da ultimo con la Federazione della Sinistra (FdS, poi confluita in Rivoluzione civile).
• «L’altra metà politica di Cesare Salvi, se non un matrimonio un pacs. Alla politica Massimo Villone, professore di Diritto costituzionale per trent’anni, è arrivato tardi. Consigliere comunale a Napoli nel 1992 quando impazzava Tangentopoli, parlamentare nel 1994, mai stato nel Pci, la prima tessera l’ha presa con la svolta di Occhetto alla Bolognina» (Corriere della Sera). Insieme hanno scritto Il costo della democrazia. Eliminare sprechi, clientele e privilegi per riformare la politica (Mondadori 2005).