Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  dicembre 15 Venerdì calendario

• Napoli 22 gennaio 1960. Giornalista tv. Rai. Conduttore di Stadio Sprint, Novanta Minuti e Il Processo del lunedì. «Questo Processo sembra una delle tante imitazioni che proliferano sulle tv locali all’insegna del “vorrei ma non posso”» (Aldo Grasso) [Cds 18/9/2013].
• Famosa una sua lite con Zoff, all’epoca allenatore della Nazionale: «L’Italia aveva giocato in Bielorussia e non era andata oltre uno stentatissimo zero a zero, giocando veramente male. Però aveva ottenuto la qualificazione all’Europeo. Io mi sono avvicinato a Zoff e gli ho detto: “Di questa partita dobbiamo salvare la qualificazione, perché la prestazione è stata modesta”».
• «Ero un socialista lombardiano... Ho iniziato da precario, a Napoli. Ero stato indicato come uno che aveva un amico socialista, Giulio Di Donato» (da un’intervista di Claudio Sabelli Fioretti).
• Nel 2007 polemiche per una sua intervista all’allora ct azzurro Roberto Donadoni, cui chiese se avrebbe partecipato alle primarie del Pd.
• Due libri, A bordocampo (Testepiene 2010) e Napoli 8 ½ (Minerva 2012).
• Tifoso del Napoli.