Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  dicembre 15 Venerdì calendario

• Modena 8 dicembre 1949. Pittore.
• Celebre per i suoi ritratti di pugili. «Ho sempre visto i pugili come persone generose, che regalano emozioni dando tutto di se stessi. Ma se pèrdono, finiscono nel dimenticatoio».
• «La rivoluzione per le figurine arrivò nel 1969: quando sul pacchetto il disegno a colori della rovesciata di Carletto Parola sostituì la fotografia in bianco e nero. Autore di quel disegno era un ragazzo di 20 anni, col nome più modenese del mondo: Wainer Vaccari, operaio della Panini passato allo studio grafico. È diventato grande. Tanto da essere un pittore che per un mese, alla Kunsthaus di Amburgo, ha esposto con molto successo 53 ritratti (1 metro per 1,20) di pugili che hanno fatto la storia della boxe, rielaborati con interventi cromatici» (Tommaso Pellizzari).
• Nel 2007 un suo ritratto di Adriano Celentano come pugile finì sulla copertina del cd Dormi amore la situazione non è buona.