Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  dicembre 14 Giovedì calendario

• Campogalliano (Modena) 2 dicembre 1940. Politico. Ex Pci-Pds-Ds, ex presidente della Regione Emilia Romagna (1978-1987), ex presidente della Lega coop (1987-1992), eletto alla Camera nel 1992, 1994, 1996, al Senato nel 2001, nel 2006 lasciò i Ds per tornare a Montecitorio con la Rosa nel Pugno. «Tra le motivazioni dell’abbandono: troppo flebile la difesa della laicità, troppo remissiva la Quercia nei confronti dell’offensiva di Rutelli e dell’Udeur» (la Repubblica). Nel 2007 aderì al Partito socialista, dopo aver caldeggiato una rifondazione socialista che coinvolgesse gli ex psi, la Rosa nel pugno, Mussi e gli insoddisfatti della nascita del Pd. Alle Politiche 2008 si presentò capolista del Ps in Lombardia, ma il partito non superò la soglia del 4 per cento e restò fuori dal Parlamento. Oggi non risulta iscritto a nessun partito. Fa parte dell’organizzazione dell’associazione Network per il socialismo europeo.