Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  dicembre 14 Giovedì calendario

• Sciacca (Palermo) 25 marzo 1975. Cantante. Autore. Ultimo album: Integra (2014). «Etichettarmi come jazzista, e in genere assegnarmi ad una determinata categoria, è un atteggiamento antimusicale e, a volte, allontana i giovani».
• «Pluripremiato per l’album Porta Vagnu (nome di una delle cinque porte d’accesso al suo paese d’origine, Sciacca). Poteva diventare biologo, all’università di Palermo però disegnava i tasti del pianoforte (ha studiato anche il contrabbasso e la tromba), così si è iscritto ai corsi di jazz di Milano di Franco Cerri e Enrico Intra, e ha percorso la via crucis dei club fino all’esordio discografico e i conseguenti riconoscimenti» (Simona Orlando).
• «La sua musica, inebriante, swingante, delicata, circola tra appassionati come un fiore all’occhiello da esibire nelle occasioni preziose» (Gino Castaldo).