Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  dicembre 15 Venerdì calendario

• Napoli 11 maggio 1938. Sorella di Sophia Loren, il 3 marzo 1962 sposò Romano Mussolini (1927-2006, quarto figlio di Benito), da cui ebbe le figlie Alessandra (vedi) ed Elisabetta.
• Come Sophia, non fu subito riconosciuta dal padre naturale, Riccardo Scicolone, un romano semi-aristocratico che si sposò poi con un’altra donna. La sua vera data di nascita è incerta. «Mamma aveva un debole per Mussolini, come tante donne dell’epoca e di quella generazione. Quando seppe che il Duce doveva venire a Napoli, nel maggio del 1938, con un certo Hitler di cui mia madre ignorava perfino l’esistenza, incinta di nove mesi, si mise in treno da Pozzuoli verso Napoli. Lo vide e per l’emozione svenne sui binari della stazione. Stavo nascendo io... E quando arrivai, erano incerti se il giorno giusto fosse il 9, il 10 o l’11. Decise un ufficiale dell’anagrafe, visto che i miei erano in dubbio. Chi avrebbe potuto immaginare che un giorno avrei sposato un figlio di quel Mussolini?» (da un’intervista di Barbara Palombelli).
• Insieme al produttore Saraceni ha proposto al vicedirettore generale della Rai Giancarlo Leone una fiction sulla storia della famiglia Scicolone, ma il progetto è ancora in sospeso.
• Sposata in seconde nozze col medico iraniano Majid Tamiz (28 agosto 1941). «Era il 1971, il mio matrimonio con Romano Mussolini ormai era sul finire, credevo di morire, finii in ospedale. […] È entrato nella stanza, e guardandolo mi sono sentita protetta, accudita, sono rinata» [Novella 2000, 24/11/2011]
• Grande cuoca.