Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  dicembre 11 Lunedì calendario

• Roma 13 luglio 1961. Manager. Da gennaio 2014 direttore commerciale del gruppo Natuzzi. Esordio professionale con Merloni Elettrodomestici, poi Standa. Nel 1991 l’inizio della lunga esperienza nel settore automobilistico. Dal 2008 al 2010 fu vicepresidente Bmw per l’intera Europa, dopo essere stato presidente di Bmw Italia. «Prima aveva lavorato in Renault e in Fiat. E proprio questi suoi trascorsi al Lingotto potrebbero favorire le eventuali trattative fra Torino e Monaco per una collaborazione industriale riguardante i motori» (Corriere della Sera). In effetti a luglio 2008 Fiat e Bmw strinsero un’intesa (collaborazione su componenti e piattaforme per i modelli Alfa Romeo e Mini ecc.).
• Solide origini siciliane: «Io sono partito dalla Sicilia a 23 anni. Vero è che vi ero giunto solo 15 anni prima, nel 1969, allorché mio padre, siciliano di Lipari, isola nell’isola, riuscì a rientrare dal “Nord” dove vi aveva trascorso 15 anni della sua vita» [www.lombardinelmondo.org]. Cadidato alla Camera nel 2013, in Sicilia e Lombardia, con la lista Fare per Fermare il declino.
• Sposato con Gabriella, conosciuta a sedici anni al liceo; due figli.