Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  dicembre 10 Domenica calendario

Nini Salerno

Biografia di Nini Salerno

• (Roberto) Verona 8 ottobre 1948. Attore. Inizi con i Gatti di Vicolo Miracoli (Jerry Calà, Franco Oppini, Umberto Smaila, fino all’86), diversi ruoli in tv (Un medico in famiglia, Valeria medico legale, La stagione dei delitti ecc.), fu anche regista della serie Aquile (1990). Nel 2014 visto nella serie Low budget (Mediaset Premium). Negli ultimi anni si è concentrato soprattutto sul teatro: Bersagli di vetro (diretto da Lorenzo Gioielli), I 39 scalini (di John Buchan, regia di Maria Atken): in entrambi in compagnia di Franco Oppini, Vengo a prenderti stasera (con Diego Abatantuono). Da ultimo impegnato in Taxi a due piazze, allestimento della commedia di Ray Cooney. Al cinema in Turnè (di Gabriele Salvatores, 1990), Il barbiere di Rio (Giovanni Veronesi, 1996), 2061 - Un anno eccezionale (Carlo Vanzina, 2007), ha diretto Arrivano i miei (1983). Ultima apparizione sul grande schermo in E io non pago – L’Italia dei furbetti (Alessandro Capone, 2012).
• Nel 1978, in vacanza ai Caraibi, conobbe un ragazzo di ventisette anni che aveva cinque figli e decise di adottare il più piccolo, Garvey.