Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  dicembre 14 Giovedì calendario

• Roma 22 gennaio 1982. Regista. Film: Un gioco da ragazze (2008). Genitori fuori dallo spettacolo, «ha cominciato a 12 anni a trafficare con la cinepresa, a 19 ha vinto il festival di Salerno “Linea d’ombra” con il corto Lexotan, nel 2007, infine, s’è meritato un Nastro d’argento per Homo homini lupus, un corto sulle ultime ore di vita di un partigiano, vincitore di una trentina di festival italiani e stranieri. Nessuna scuola alle spalle ma una passione per il cinema totale e un paio di esperienze sul set come assistente di Salemme» (Simonetta Robiony).