Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  dicembre 15 Venerdì calendario

• Triuggio (Milano) 16 gennaio 1923. Vescovo emerito di Acerra (vescovo dal 1978 al 2000). È noto per il suo impegno a favore della legalità e della giustizia, dimostrato anche con la partecipazione a iniziative di piazza contro la camorra. «“Per amore del mio popolo non tacerò”. È una frase di Isaia che quando ero ad Acerra ho pronunciato, contro la camorra».
• Assunse una posizione cauta quando divampò la polemica sulle unioni di fatto e si riaccese il conflitto tra laici e cattolici: «C’è il rischio che questa baraonda diventi una guerra di religione. E non bisogna che sia così, assolutamente. La Chiesa deve parlare; guai se tacesse, deve difendere un bene insostituibile, e cioè la famiglia nata dal matrimonio. Ma non bisogna arrivare al muro contro muro (...) Per me c’è sempre un principio: io ti voglio bene. Se domani mi vieni a dire: ho votato divorzio, ti rispondo: io ti voglio bene. Ti voglio bene egualmente, non la pensiamo nella stessa maniera, ognuno porterà la responsabilità di quello che ha fatto, ma ti voglio bene. E sei sempre nella Chiesa» (da un’intervista di Marco Tosatti).
• Nel maggio 2008 intervenne sull’emergenza rifiuti in Campania: «Il governo ha fatto bene a scegliere una linea operativa chiara, ma forse si è compiuto l’errore - magari per ragioni di propaganda - di presentarla come “linea dura” (...) Bisognerebbe fare appello alla grande maggioranza della popolazione perché isoli i violenti e ragioni, accettando oggi dei sacrifici per il domani».
• Successo del suo sito Internet.
• In occasione dei suoi novant’anni, la casa editrice Mondadori ha pubblicato Ascolta si fa sera, una raccolta di suoi interventi all’omonima trasmissione religiosa di Radio 1.