Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  dicembre 13 Mercoledì calendario

• Novara 22 aprile 1965. Gip. Già a Vigevano, nel 2008 trasferita a Novara. Un po’ di notorietà quando (settembre 2007) scarcerò Alberto Stasi (vedi), lo studente accusato del cosiddetto delitto di Garlasco.
• «Figlia di un avvocato molto conosciuto, è venuta su a pane e giustizia. “Io facevo il praticante nello studio del padre, ricordo che alle sue figlie ripeteva sempre che le avrebbe volute magistrato” racconta Renato Selletti, oggi avvocato affermato. Chissà se nel vecchio studio di suo padre, Giulia — quella che prendeva sempre i migliori voti al liceo classico, che faceva girare la testa ai compagni perché era la più carina — già si interessava del cioccolato olandese. “Ne conosce ogni varietà” conferma oggi un suo collega. Chissà se le serve per darsi la carica quando prende decisioni difficili. Come quella di condannare quattro poliziotti che malmenarono un ladro dopo averlo arrestato. Era qualche anno fa, quando lei era il presidente del collegio penale di Vigevano» (Giusi Fasano).