Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  dicembre 15 Venerdì calendario

Marco Ponti

Biografia di Marco Ponti

• Avigliana (Torino) 25 luglio 1967. Regista. Film: Santa Maradona (David di Donatello 2002 come miglior regista esordiente), A/R, Andata + ritorno (2004), Passione sinistra (2012, Ciak d’Oro a Eva Riccobono, attrice non protagonista). Da ultimo in tv Ti amo troppo per dirtelo (2014, Canale 5), con Jasmine Trinca, Carolina Crescentini e Francesco Scianna.
• «I film che mi piacciono sono così semplici da farsi riassumere con poche parole. La stessa disinvoltura che ti fa seguire una storia senza fatica, ma anche senza annullamento del gusto e del pensiero, la trovo nei Coen, in Tim Burton, in Kill Bill: come essere andati a una festa dove c’era gente simpatica, si beveva bene e la musica era buona» (da un’intervista di Paolo D’Agostini).
• «Mi piace scrivere all’aperto, soprattutto ad Avigliana, al bar del Circolo Velico. È un po’ il mio ufficio: un posto molto bello e allegro, dove gli amici possono venire a trovarti» [Roberto Gagnor, Post 29/4/2013].
• Sposato, tre figli. In collaborazione con la scuola Holden ha curato un piccolo manuale per genitori in difficoltà: 53 risposte verosimili alle 42 domande impossibili dei nostri figli (Feltrinelli, 2013).