Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  dicembre 12 Martedì calendario

• Milano 15 giugno 1930. Scenografo. Costumista. Dal 2006 al 2011 direttore artistico dello Sferisterio di Macerata. Studi in Architettura, esordio allo Stabile di Genova nel 1951, dal 1957 lavorò con De Lullo e la Compagnia dei Giovani, poi con Ronconi (nel celeberrimo Orlando Furioso del 1969). È anche regista (debutto nel 1977 col Don Giovanni di Mozart al Teatro Regio di Torino) e in questa veste tornò alla prosa nel 2007 con Una delle ultime sere di Carnovale di Goldoni in scena a Venezia.
• «Sommo scenografo e star internazionale della regia lirica» (Masolino D’Amico).
• Negli ultimi anni Neues Vom Tage di Paul Hindemith al Teatro delle Muse di Ancona, Maria Stuarda di Donizetti alla Scala, una trilogia di Monteverdi al Teatro Real di Madrid e quattro allestimenti al Festival di Caracalla nel 2013.