Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  aprile 28 calendario

• Roma 1955. Giornalista, scrittore, autore radiotelevisivo. Negli anni Ottanta e Novanta ha diretto i mensili Fare Musica e Movie e, dal 2001 al 2004, la casa editrice Arcana. Ha scritto per l’Espresso, il Manifesto, l’Unità, Marie Claire, Vanity Fair e Anna. Attualmente al Foglio: la sua rubrica settimanale del martedì si intitola “Stato della Musica”.
• Per Rai tre ha collaborato al programma di Piero Chiambretti Fenomeni (2000) ed è stato coautore delle prime due edizioni di Stracult (2000-2001). Nel 2010 ha fatto parte del team della nuova edizione di Mister Fantasy (RaiSat). Numerose anche le sue inchieste Tv, tra cui: Dalla parte degli angeli, ID non significa idiota e La ragione e la forza, tutte per La7;
• Nel 2003 presentò al Festival di Locarno il docufiction Skateboard Confidential, dedicato al campione di tavola a rotelle Ed Templeton e alla scena di skaters della California Meridionale. Del 2012 è Finestre rotte, un ritratto di Francesco De Gregori.
• Quattro libri: sulla gioventù difficile (Gli sprecati, Feltrinelli 1995), sulla perduta innocenza americana (Smile, Feltrinelli 1997), sulla vita del cantautore inglese Nick Drake (Le Provenienze dell’Amore, Fazi 1998) e sull’ascesa al potere di Barack Obama (Mister Cool, Marsilio 2009).
• Ha raccontato le presidenziali Usa 2008 per Red Tv e ha continuato ad esplorare l’America obamiana con il programma Jefferson su Radio24.
• Si dichiara tuttora seguace di Bob Dylan: «Più che altro perché ci pare di intuire che là dentro continui a essere conservato il senso più profondo, l’intuizione primaria della canzone americana» [Fog 19/8/2014].
• Due figli, Benedetta e Giovanni.