Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2018  giugno 20 Mercoledì calendario

• Roma 12 gennaio 1962. Pilota. Ha vinto cinque volte la 24 Ore di Le Mans (2000, 2001, 2002, 2006, 2007), di più solo Tom Kristensen (7) e Jacky Ickx (6). 40 Gp in Formula 1 (Benetton, Dallara).
• «Il mio rimpianto è uno solo. Quando ho avuto la mia opportunità più importante, nel 1989 con la Benetton, non ho mollato tutto quello che stavo facendo: ad esempio, la Formula 3000 in Giappone, il superturismo in Europa, i collaudi McLaren. E preciso che la Formula 1 era già tanto difficile. Invece, le domeniche in cui non correvo, tornavo in Giappone, facevo le prove, facevo le gare: quell’anno presi 108 volte l’aereo. Di sicuro non puoi andare a misurarti contro i migliori piloti del mondo perdendo anche il vantaggio di fare solo la Formula 1» (Nestore Morosini).
• Commissario FIA (Federazione internazionale automobilismo) in rappresentanza dei piloti nelle ultime stagioni del Mondiale di Formula 1.