Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2018  settembre 25 Martedì calendario

• Sassari 10 agosto 1969. Imprenditore. Titolare di un’azienda nelle campagne di Bonorva, fu sequestrato il 19 settembre 2006 e liberato il 28 maggio 2007. «La prima cosa che ha chiesto al comandante provinciale di Sassari Paolo Carra: “Chi ha vinto lo scudetto?”» (Giusi Fasano).
• «Uno zio di Pinna, che aveva il suo stesso nome, negli anni Ottanta era stato sequestrato e non è più tornato a casa. Nel settembre del 1977 anche il padre era stato bloccato dai banditi: si trovava in campagna in compagnia di un altro fratello che era riuscito a fuggire e a dare l’allarme. La banda, braccata, aveva abbandonato l’ostaggio» (La Stampa).