Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  dicembre 15 Venerdì calendario

• Pescara 12 novembre 1949. Politico. Dal 2011 al 2014 membro del cda Eni. Capo della segreteria del ministero della Difesa nel Berlusconi IV. «Abruzzese di origine e romagnolo di adozione, presidente provinciale di An a Ravenna. Una vita nel Msi, immancabili foto giovanili con Giorgio Almirante, poi l’incontro con il federale locale Filippo Berselli che lo piazza un po’ ovunque. E quando nel 2001 il suo capo arriva alla Difesa come sottosegretario, Petri fa il grande balzo nei palazzi romani: capo della segreteria di Berselli, nel cda in Fintecna nel 2002 e poi, dal 2006, la poltrona più strategica, consigliere di amministrazione in Finmeccanica. Carica che ha abbandonato il 23 maggio 2008 per traslocare direttamente nelle stanze del ministero della Difesa» (Marco Damilano & Emiliano Fittipaldi).
• Ha tre figlie: Alessia, Elena e Jolanda.