Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2018  settembre 20 Giovedì calendario

Aldo Ossola

Biografia di Aldo Ossola

• Varese 13 marzo 1945. Ex giocatore di basket. Fratellastro di Franco Ossola (1921-1949), calciatore scomparso a Superga col grande Torino, fratello di Luigi (Varese 9 luglio 1938), altro calciatore in serie A (anche con la Roma). Alcune stagioni con la All’Onestà Milano, con la mitica Ignis Varese (poi Mobilgirgi e Emerson) vinse 7 scudetti, 5 coppe dei Campioni (disputando 10 finali consecutive), 2 coppe Intercontinentali, 4 coppe Italia chiudendo la carriera professionistica con la coppa delle Coppe.
• Nel 2005 chiese ed ottenne dalla Federbasket una deroga alla regola che impedisce il tesseramento di atleti ultrasessantenni «Cambiare il regolamento per consentire all’Aldo di giocare ancora? Per lui siamo pronti a cambiare anche la Costituzione!» (Dino Meneghin).
• Ha continuato a giocare fino al 2009 con lo Sporting Varese nel campionato di prima divisione.
• Dicevano di lui che fosse talmente bravo da non aver bisogno di segnare molti canestri per dimostrarlo «Oggi ci sono le guardie che fanno i play e non più giocatori che mandano la squadra in ritmo: il tiro, per un regista, dovrebbe essere l’ ultima cosa a cui badare» (a Flavio Vanetti) [Cds 7/8/2009].
• «Il Von Karajan dei canestri, il regista per antonomasia del basket italiano» (Luca Chiabotti).