Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2018  giugno 19 Martedì calendario

• Cassano d’Adda (Milano) 13 marzo 1943. Ex ciclista. Vincitore del Giro d’Italia del 1966. Terzo nel Tour del 1965 (quello vinto da Gimondi), quarto ai Mondiali del 1966 e del 1967.
• «Era il 1966 e Gianni Motta era il nuovo che avanzava nell’Italia del boom. E lui sui pedali avanzava di brutto. Vinse il Giro con il ginocchio sinistro distrutto l’anno prima per un incidente: cadde e una macchina gli passò sulla gamba. Ma non perse l’allegria. E la generosità» (Paolo Di Stefano).