Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  dicembre 12 Martedì calendario

• Mantova 30 ottobre 1947. Scrittore. Esordio nel 1993 con Clandestinità (Bollati Boringhieri), cui sono seguiti, tra gli altri, La cipolla (Bollati Boringhieri 1995), Lettere a nessuno (Bollati Boringhieri 1997), Gli esordi (Feltrinelli 1998), Il vulcano (Bollati Boringhieri 1999), L’invasione (Rizzoli 2002). Da ultimo Fiaba d’amore (Mondadori, 2014).
• «È istintivamente portato a raccontare ogni forma di sfascio e di malessere, la sua scrittura cresce come un fuoco sulla carogna verminosa del nostro tempo, e in qualche modo se ne nutre: l’universo intero gli appare quasi soltanto come una nefandezza irredimibile, a volte causata dal Potere avido e cieco degli uomini, a volte dalla natura stessa della vita, pura macchina di distruzione, ruggine che sgretola ogni speranza» (Marco Lodoli).