Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  dicembre 15 Venerdì calendario

• Brescia 2 aprile 1962. Politico. Dal 2009 presidente della Provincia di Brescia. Eletto alla Camera nel 1996, 2001, 2008 (Lega Nord). Sottosegretario all’Economia nel Berlusconi II, III (2001-2006) e IV (2008-2011). Esperto di diritto fiscale.
• Laurea in Economia a Brescia, dottore commercialista, «è autore dell’abolizione delle bolle di accompagnamento per le merci, di provvedimenti per la semplificazione dell’Iva, per ridurre a 30 giorni i termini per le verifiche della Guardia di Finanza, si è battuto per l’abolizione del canone tv» (Marco Marozzi).
• Ideatore del brand «Made in Brescia» [Dario Di Vico, Cds 10/11/2010].
• Per alcuni mesi ha ricoperto tre incarichi contemporaneamente (sottosegretario, deputato e presidente di Regione). Ha poi deciso di non ricandidarsi alle politiche del 2013: «Resto in Broletto, dico addio al Parlamento» [Cds 11/10/2012].