Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  dicembre 11 Lunedì calendario

• Roma 25 luglio 1941. Giornalista. Laureato in Giurisprudenza. Politico. Eletto alla Camera per la Dc nell’87 e nel 1992, per il Patto Segni nel 1994, per Forza Italia nel 1996. Eletto al Parlamento europeo nell’84 e nell’89. «Ex giornalista del Tg1, soprannumerario dell’Opus Dei, intervistatore di Giovanni Paolo II, ex capolista dei “Moderati con Veltroni”» (Ernesto Menicucci).
• «È stato amico di Karol Wojtyla e pranzò con Giovanni Paolo anche il giorno in cui Ali Agca gli sparò» (il Giornale).
• «Quando nel 1995 sfidò Piero Badaloni alla presidenza del Lazio, perse per appena 3.500 voti, ma le schede annullate erano 120 mila. Lui pretese la riconta giudiziaria» (Giovanna Vitale).
• Sposato, tre figli.